Storia

Nel piccolo Borgo di Ripalta Guerina sulle rive del fiume Serio a pochi Km da Crema, sorge Villa Monticelli-Toscanini, un esempio di architettura minore della prima metà del 700. La villa che per secoli si è tramandata di padre in figlio lega la sua storia al casato dei Monticelli, nobili cremaschi che utilizzavano la villa di Ripalta Guerina come residenza estiva. Nel 1936 la villa fu acquistata dal Maestro Arturo Toscanini che scelse la tranquilla località della campagna cremasca come dimora per comporre alcune sue opere.

Qui infatti il Maestro diede gli ultimi tocchi agli spartiti per il concerto inaugurale della Scala, ricostruita dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. La villa, che ospitò personaggi illustri, passò dopo la morte del Maestro (1957) ai tre figli che vissero qui fino alla fine degli anni 70. Oggi Villa Toscanini viene curata con attenzione dal Sig. Edgardo Volpi per rispondere alle esigenze più attuali.

Sei interessato ad una consulenza personalizzata?
Vorresti prenotare una visita alla Villa Toscanini?
Contattaci senza impegno